News

Articoli filtrati per data: Giugno 2021

Lunedì, 14 Giugno 2021 19:38

DISASTRAZENECA

La vergogna nell’orrore. Dopo l’orrore delle morti delle 2 giovani, Camilla e Alessia, è vergognoso che la principale preoccupazione dei super-scienziati mediatici sia quella di cancellare velocemente i propri post che incitavano i giovani a vaccinarsi subito e con qualsiasi vaccino. 

Gli altri invece prendono le distanze da sé stessi. Crisanti il 7 Aprile affermava che “Astrazeneca alle donne giovani lo consiglierei senza dubbio, è tra i più sicuri al mondo” e il 10 giugno si smentiva dicendo “Open day con Astrazeneca ai giovani da Repubblica delle banane”. Il professor Galli in Tv il 15 Aprile diceva che “è più pericolosa una tac di Astrazeneca” ma l’11 Giugno, onnipresente in Tv, si correggeva avvertendo che “Astrazeneca sotto una certa fascia d’età non va usato”.

Il tutto con la complicità di questo (s)governo che ha mandato al macello gli adolescenti, prima privandoli della scuola e della socialità, poi usando il vaccino per concedergli la libertà condizionata.

Chi pagherà per i morti della pandemia della “nessuna correlazione”? E insieme a queste certezze “scientifiche” smontate ora dai fatti, quante altre affermazioni pseudo-scientifiche verranno prossimamente smentite?

I media si sono schierati dalla parte della censura e della disinformazione. Per loro l’unica preoccupazione è che possa esserci un rallentamento della corsa al vaccino e al green pass. 

Ma la vita e la salute delle persone non possono essere in balia delle indecisioni, dell’incompetenza e delle incertezze di istituzioni che non sanno decidere.

 

Pubblicato in News

Associazione Culturale Vox Italia

Sede legale - Viale Lombardia 233

Cap. 20861 - Brugherio (MB)

C.F.   9 4 6 4 4 9 4 0 1 5 0

Atto: NOTAIO Fabiana Togandi

Repertorio n. 23.388  Raccolta n. 15.211

 

© VOXITALIA. All Rights Reserved. Designed By Galasystem

Search