News

Redazione VOX ITALIA

Domenica, 20 Giugno 2021 11:01

Il lato oscuro delle vaccinazioni

Un’analisi impietosa dei dati ufficiali per verificare l’efficacia dell’attuale campagna vaccinale, per chiarire termini come "sperimentazione", “varianti” ed “eventi avversi”. Per capire le conseguenze della cieca corsa verso una ipotetica "cura miracolosa", chiamata vaccino, che nasconde insidie forse più preoccupanti del virus stesso.

Lunedì, 14 Giugno 2021 19:38

DISASTRAZENECA

La vergogna nell’orrore. Dopo l’orrore delle morti delle 2 giovani, Camilla e Alessia, è vergognoso che la principale preoccupazione dei super-scienziati mediatici sia quella di cancellare velocemente i propri post che incitavano i giovani a vaccinarsi subito e con qualsiasi vaccino. 

Gli altri invece prendono le distanze da sé stessi. Crisanti il 7 Aprile affermava che “Astrazeneca alle donne giovani lo consiglierei senza dubbio, è tra i più sicuri al mondo” e il 10 giugno si smentiva dicendo “Open day con Astrazeneca ai giovani da Repubblica delle banane”. Il professor Galli in Tv il 15 Aprile diceva che “è più pericolosa una tac di Astrazeneca” ma l’11 Giugno, onnipresente in Tv, si correggeva avvertendo che “Astrazeneca sotto una certa fascia d’età non va usato”.

Il tutto con la complicità di questo (s)governo che ha mandato al macello gli adolescenti, prima privandoli della scuola e della socialità, poi usando il vaccino per concedergli la libertà condizionata.

Chi pagherà per i morti della pandemia della “nessuna correlazione”? E insieme a queste certezze “scientifiche” smontate ora dai fatti, quante altre affermazioni pseudo-scientifiche verranno prossimamente smentite?

I media si sono schierati dalla parte della censura e della disinformazione. Per loro l’unica preoccupazione è che possa esserci un rallentamento della corsa al vaccino e al green pass. 

Ma la vita e la salute delle persone non possono essere in balia delle indecisioni, dell’incompetenza e delle incertezze di istituzioni che non sanno decidere.

 

Sembra che a governare l’attuale delicato processo pandemico siano soprattutto i grandi big delle case farmaceutiche e i banchieri. Insomma, i personaggi che su questa pandemia ci stanno guadagnando.

Domenica, 23 Maggio 2021 20:23

FUORI DALL'EURO, FUORI DALL'INCUBO

Gli economisti della MMT hanno elaborato una road map per uscire dall’Unione Europea e liberarci dell’euro senza rischi e senza esporci ad attacchi speculativi.

Registrazione del flashmob davanti alla Torteria di Chivasso 17 aprile 2021. Contro tutti i divieti immotivati e illegittimi.

Venerdì, 07 Maggio 2021 16:29

Vox noctibus exstet

La Voce risuoni nella notte di questi tempi.

Che ci sia una voce che grida nel deserto non è la prima volta, che questa voce sia accusata di "fake news" nemmeno. La censura nei tempi ha spento" le Voci", con così svariati metodi da sfidare l'ingegno umano...... dissipare o cancellare la VOCE discorde, non uniformata con la linea del tempo.

Giovedì, 06 Maggio 2021 16:05

Diffida di Vox Italia alla Regione Lombardia

Vox Italia Milano, insieme ad un gruppo di comitati, associazioni, movimenti ed avvocati ha sottoscritto ed inviato alla Regione Lombardia ed al presidente Fontana, una diffida contro la sperimentazione del vaccino Covid sui bambini.

Mercoledì, 05 Maggio 2021 17:03

ABUSIVISMO POPOLARE: UNA TRISTE REALTA’

L’abusivismo è un reato penale riconosciuto dall’art.633 c.p. e prevede il carcere da 1 a 3 anni, con una multa che va da 103 a 1032 euro, per poi aggravarsi da 2 a 4 anni con la multa raddoppiata se si è in presenza di più di 5 persone o se il reato viene commesso da una persona armata.

Martedì, 04 Maggio 2021 06:41

COSA NASCONDE SPERANZA?

COSA NASCONDE SPERANZA? E’ certo che il ricorso del Ministero della Salute contro la sospensiva del Tar del documento che definiva i protocolli di cura a casa verrà ricordato come uno dei più vergognosi attentati contro la salute dei cittadini. Ma non si tratta dell’ennesimo tentativo di (nessuna) Speranza di sfogare sui cittadini le sue evidenti frustrazioni, ma di una calcolata strategia per non bloccare il programma delle vaccinazioni di massa. Ricordiamo solo che l’attuale protocollo del Ministero della Salute per i malati di Covid prevede, nella fase iniziale, “paracetamolo e vigile attesa”. In 3 parole 2 bestialità: le probabilità di guarigione dipendono dalla rapidità con cui s’inizia a curarsi. “Attesa” significa solo aspettare l’aggravamento con conseguente intasamento delle terapie intensive. Il Covid aggredisce per infiammazione e il paracetamolo non è un anti-infiammatorio; peggio: il paracetamolo non solo non toglie l’infiammazione ma la peggiora, perchè sopprime la febbre e il dolore, per cui il paziente si sente meglio, ma non sta meglio. In realtà sta peggio, perché il paracetamolo gli ha tolto anche la febbre che è una difesa contro il virus. Il paracetamolo non è un sintomatico, è un'aggravante, e fa il gioco del virus. Ma torniamo al vaccino che, come sappiamo, ha beneficiato dell’approvazione fast-track per via della dichiarata emergenza. Quindi ad oggi (e fino al 2023) tutti i vaccini sono sperimentali, con poche informazioni sugli eventi avversi a breve e lungo termine. Questi effetti collaterali, anche gravi, verranno sperimentati, appunto, sugli ignari cittadini. Ora un vaccino “sperimentale” può essere somministrato solo se non esistono cure alternative. Lo dice l’art. 4 del Regolamento CE n. 507/2006 (https://bit.ly/3ujXkAt), equivalente al medesimo documento in vigore in Usa (https://bit.ly/2PAlKX2). Quindi senza il ricorso di Speranza al Consiglio di Stato, sarebbe stata riconosciuta l’efficacia delle terapie domiciliari e le vaccinazioni sperimentali avrebbero potuto essere sospese a cause della mancata sussistenza delle condizioni emergenziali previste dalla legge. La salute di chi sta tutelando il governo? Dei cittadini o delle case farmaceutiche?
Lunedì, 03 Maggio 2021 15:27

#IoApro Bologna

P.zza Maggiore 3 Aprile. Vox Italia e Italexit a sostegno delle categorie colpite dalle chiusure ↓↓↓

 

Pagina 1 di 6

Associazione Culturale Vox Italia

Sede legale - Viale Lombardia 233

Cap. 20861 - Brugherio (MB)

C.F.   9 4 6 4 4 9 4 0 1 5 0

Atto: NOTAIO Fabiana Togandi

Repertorio n. 23.388  Raccolta n. 15.211

 

© VOXITALIA. All Rights Reserved. Designed By Galasystem

Search