News

Martedì, 21 Gennaio 2020 12:27

"Occupiamo l'Italia, prima il lavoro"

Scritto da

Lunedì, 20 gennaio 2020 - 17:25:00

Vox Italia, dopo Roma e Milano successo anche a Napoli

"Occupiamo l'Italia, prima il lavoro"

Terzo successo per Vox Italia:  dopo Roma e Milano, anche Napoli ha saputo dimostrare un affetto straordinario ed un grande interesse misurabile anche in termini di partecipazione al neonato soggetto politico nazionale che sta crescendo a vista d’occhio. Sabato 18 gennaio si è tenuta la conferenza dal titolo "Occupiamo l'Italia, prima il lavoro", non a caso presso l’Hotel Terme di Agnano, riaperto - per l’occasione - con grande sforzo organizzativo con l’obiettivo di dare un segnale concreto di vicinanza della politica di Vox ai lavoratori ed alle famiglie dei dipendenti.  

 

All’evento - moderato dal giornalista Giovanni Vasso - sono intervenuti il filosofo e ispiratore del movimento, Prof. Diego Fusaro, Mario Gallo membro della direzione nazionale e coordinatore regionale della Campania, insieme agli esponenti di VoxItaliae, Marco Pipino, tesoriere; Giuseppe Sottile, segretario; Francesco Toscano, presidente, Mario Improta, dirigente nazionale.e vignettista del partito, il musicologo Antonello Cresti. E’ intervenuto, inoltre, il giornalista e direttore del mensile Cultura Identità, Alessandro Sansoni, presidente del comitato referendario per la macroregione del Sud.

Sala stracolma (si contavano circa quattrocento persone) per la manifestazione, con iscritti e simpatizzanti del partito intervenuti principalmente dalla Campania ma anche da altre regioni d’Italia, durante la quale si è parlato del primato del lavoro e della dignità umana rispetto al teorema mercatistico della speculazione finanziaria disumanizzante, della lotta al liberismo ed al pensiero unico, causa della disgregazione del tessuto sociale italiano, e dell'aumento insopportabile delle disuguaglianze sociali.

L’obiettivo di Vox è porre l’accento sulla centralità della persona umana e del suo lavoro, inteso non come semplice fattore della produzione ma come interprete di quei valori solidaristici e socialisti così come espresso dalla costituzione Italiana ormai tradita a più riprese con l’introduzione di riforme incostituzionali in quanto in contrasto con i principi fondamentali su cui essa si fonda, a partire dal lavoro e dalla sovranità popolare. 

 

Che si tratti di movimento politico, culturale o metapolitico (è stato affermato durante l’incontro), di avanguardie intellettuali o altro, bisogna ripartire dalla verità e da ideali inattenuati ed inattenuabili: L'Italia,  e la stessa Europa, devono riacquistare la loro indipendenza, spezzando il legame di subalternità col Mostro liberista a guida tecno-finanziaria. Ci resta una sola libertà, una sola ipotesi di vita degna, dimensioni che sono inconciliabili con la sistematica negazione della verità. Che si radunino senza esitazione gli spiriti liberi, i sognatori ed idealisti, lasciando a questi servi il loro destino triste di complici di massacri e miserie, questo - in sintesi - il messaggio lanciato durante il Convegno di Agnano.

Per raggiungere livelli accettabili di occupazione e garantire il pieno sviluppo della persona umana di cui parla l’art. 3 della Costituzione,  occorre - in primis - riconquistare la sovranità nazionale, politica, monetaria per consentire di determinare da sé il proprio destino, rispettando le identità territoriali e le corresponsabilità sociali. Durante l’evento si è dato anche spazio al tema della formazione etica e politica, obiettivo che Vox Italia intende perseguire anche grazie al prestigioso contributo del Prof. Mauro Scardovelli docente e Fondatore di UniAleph Umanistica. Significativa la presenza alla manifestazione, di rappresentanze dei  giovani che si stanno avvicinando a Vox e dei nuovi circoli territoriali che si sono formati e/o si stanno costituendo in Campania: Napoli, Afragola, Casoria, Marano, Castelvolturno, Ischia, Avellino, Salerno..

 

Vox Italia si prepara ad incontrare nuovi iscritti e simpatizzanti ai prossimi appuntamenti che stanno per essere organizzati, a partire dai Gazebo informativi su un tema molto importante e poco conosciuto, quello del 5 G, previsti nelle principali piazze d’Italia per il 29 febbraio p.v.. In fase di preparazione anche il primo seminario sperimentale di formazione in collaborazione con UniAleph del prof. Mauro Scardovelli, ad Armeno (Novara), tra il 20 ed il 22 marzo 2020 ed il prossimo evento (4° tappa) del tour nazionale di lancio del partito che andrà in scena in Toscana, il 28 marzo, in Montecatini Terme, per la precisione. La crescita di Vox Italia, superata la prima e più delicata fase, sarà ora progressiva ed inarrestabile, ha affermato il Presidente Toscano nel corso dell’evento di Agnano, con il plauso degli altri due soci fondatori, Giuseppe Sottile e Marco Pipino, nonché dell’intera Direzione nazionale e di tutti i Coordinatori regionali del movimento politico.     

Ultima modifica il Martedì, 21 Gennaio 2020 12:46

VOX ITALIA

Sede legale - Viale Lombardia 233

Cap. 20047 - Brugherio (MB)

C.F. 94641510154

 

© VOXITALIA. All Rights Reserved. Designed By Galasystem

Search